Forbes: 12 cripto-investitori miliardari tra i più ricchi del mondo – Vivere Smart

Forbes: 12 cripto-investitori miliardari tra i più ricchi del mondo

Qualche giorno fa la rivista Forbes ha pubblicato la classifica annuale dei miliardari di tutto il mondo! Ci sono stati dei cambiamenti rispetto a quella dell’anno scorso, sono arrivati infatti in cima alla piramide nove nuovi crypto-miliardari che, fino allo scorso anno, erano solo in quattro!

Scopriamo insieme chi sono questi nuovi miliardari e come hanno fatto a raggiungere le grandi classifiche!

1. Sam Bankman-Fried

Al primo posto troviamo Sam Bankman-Fried con un patrimonio netto di 8,7 miliardi di dollari. L’uomo ha creato una società di Trading con cui gestisce gli scambi con i derivati FTX. A soli 29 anni ha ottenuto il diritto di scegliere il nome dello stadio della squadra NBA Miami Heat, e come poteva chiamarlo se non “FTX Arena”?! Questo nome resterà legato alla struttura per i prossimi 19 anni!

2. I gemelli Winklevossi

Cameron e Tyler Winklevoss, secondi in classifica, possiedono un patrimonio netto da 3 miliardi di dollari. Iniziano ad investire nel Bitcoin nel 2021 e si fanno spazio nel mondo social grazie ad una diatriba diretta con Mark Zuckemberg sul caso Facebook. Nel 2014 ricevono un risarcimento da 65 milioni di dollari e lo investono in Bitcoin e nello stesso anno lanciano il sistema di scambio Gemini. 

3. Chris Larsen

Non vedevamo il suo nome in classifica da un po’, ma rieccolo più forte che mai! Il suo patrimonio è cresciuto di ben 1 miliardo di dollari in un anno, raggiungendo i 3,4 miliardi. Il co-fondatore di Ripple Labs è stato protagonista di una guerra legale con la SEC, la quale li ha accusati di aver venduto titoli azionari senza autorizazione. 

Pare che le questioni legali non abbiano influenzato negativamente le prestazioni della XTP di Ripple, anzi, il token è cresciuto del 400% negli ultimi 12 mesi!

4. Jed McCaleb

Insieme al suo collaboratore Larsen ha fondato la Ripple e ne possiede la metà del patrimonio, altri 3,4 miliardi di dollari. Nel frattempo possiede anche 1 Miliardo di Stellar Lumens, la Crypto che ha creato dopo aver lasciato Ripple. Il patrimonio netto è di 2 miliardi di dollari e pare che solo nel 2020 abbia guadagnato 400 milioni di dollari vendendo parte dei suoi XRP.

5. Michael Saylor 

Saylor, co-fondatore e CEO della società MicroStrategy, possiede a oggi un patrimonio netto da 2,3 miliardi di dollari. Dal giorno del suo primo investimento (ad agosto 2020) ad oggi ha investito in Bitcoin la bellezza di 2,26 miliardi di dollari. Al momento la sua azienda possiede quasi 20mila BTC comprati al prezzo medio di 20K dollari per moneta. 

L’uomo è fermamente convinto che ogni azienda dovrebbe convertire parte dei propri bilanci in BTC.

6. Brian Armstrong  

Brian Armstrong è il CEO e co-founder di Coinbase. Possiede un patrimonio netto di 6,5 miliardi di dollari che, non ci crederete, ammontava a solo 1 miliardo di dollari 12 mesi fa. La piattaforma ha avuto un enorme successo quest’anno e ha generato un profitto tale da avvicinarsi alla quotazione in borsa.

Con una quotazione di azioni da oltre 14 miliardi di dollari, se tutto va bene, sarà lui a piazzarsi primo in classifica il prossimo anno come uomo più ricco del mondo!

7. Fred Ersham 

Ovviamente in seguito ad Armstrong troviamo l’altro co-fondatore di Coinbase insieme ad Armstrong, che hanno lanciato l’azienda nel 2012 anche se Ersham ha abbandonato il progetto nel 2017. Ad oggi resta membro del consiglio di Coinbase e, secondo alcune voci, possiede il 6% delle quote della compagnia, che ammonterebbe circa a 2 miliardi di dollari.

8. Changpeng Zhao 

Zhao è fondatore primario dell’exchange di Crypto più grande al mondo: Binance. Possiede un patrimonio netto di 2 miliardi di dollari e il 30% delle quote della compagnia. Attualmente il Binance Coin è la seconda valuta al mondo per valore. L’imprenditore ha affermato che quasi tutto il suo patrimonio è in Crypto.

9. Matthew Roszak 

Ci avviciniamo alla fine della nostra classifica con Roszak, presidente della blockchain Bloq e investitore di progetti di successo. Il suo patrimonio è di 1,5 miliardi di dollari, composto anche da investimenti privati ed estratti della Tally Capital, di cui è membro fondatore.

10. Tim Draper 

Con un acquisto di BTC da 18,7 milioni di dollari nel 2014, Draper è riuscito a farli moltiplicare raggiungendo un patrimonio netto di 1,5 miliardi di dollari. L’uomo è stato anche protagonista dei più grandi investimenti sul progetto Tezos. Inoltre è co-founder della società Draper Fisher Jurvetson che si occupa di investire su start-up innovative. 

11. Barry Silbert 

Ultimo ma non per importanza (solo per patrimonio) è Barry Sibert, fondatore dl conglomerato Crypto Digital Currency Group nel 2015. Il suo patrimonio ammonta a 1,6 miliardi di dollari e possiede il più grande asset manager di valute al mondo, il Grayscale con un AUM da 46 miliardi di dollari.

Il mondo dell’economia sta cambiando, anche quello dei più ricchi, come andranno le classifiche dopo il post-pandemia? Lo scopriremo solo vivendo!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.