Il gioco degli scacchi, migliori libri per iniziare – Vivere Smart

Il gioco degli scacchi, migliori libri per iniziare

Il gioco degli scacchi è uno dei più complessi e stimolanti tra i tanti giochi da tavolo esistenti. Al contrario di una partita a carte o di un giro a Monopoly, una giocata di scacchi basa la sua buona riuscita su variabili matematiche molto complicate.

Per avvicinarsi al mondo degli scacchi non è abbastanza sedersi davanti alla scacchiera e giocare, c’è bisogno di un buon mentore. Non possiamo negare che tra scuole e associazioni culturali sono tantissimi i luoghi in cui è possibile frequentare dei corsi per imparare a giocare a scacchi. Quando però si parla di lezioni frontali gli orari non sono flessibili e i prezzi per le lezioni, spesso, sono davvero alti.

Come imparare a giocare a scacchi da autodidatta

Quando non si ha accesso ai corsi frontali, per cause economiche o logistiche, è possibile imparare il gioco degli scacchi in autonomia. Quello che vi consigliamo è di affidarvi a dei buoni testi scritti che, al di là dei pregiudizi riguardo alle regole scritte, sono un sostegno importante. 

I libri dedicati agli scacchi includono non solo indicazioni riguardo alle strategie e alle tecniche di gioco, ma anche esercizi. Se seguiti alla lettera con impegno questi testi possono insegnare l’arte degli scacchi come farebbe un maestro, d’altronde sono proprio i maestri a scrivere i libri. Se non sapete da dove iniziare vi consigliamo noi i tre libri migliori per imparare a giocare a scacchi.

“Bobby Fischer insegna gli scacchi”, 1986

Fischer ha donato agli appassionati di scacchi ben tre testi da cui prendere spunto, eppure quello di cui parliamo oggi è considerato il suo capolavoro. Non parliamo di un semplice libro di esercizi (di cui è molto ricco) ma di un romanzo che narra delle sue partite da cui è possibile imparare tantissime mosse e trucchi. Non è necessario possedere una scacchiera grazie alla sua perfetta composizione letteraria ed in più è ricco di colpi di scena.

Il 90% delle sue pagine riporta esercizi di difficoltà variabili, completati da poche pagine di teoria. Ogni esercizio è accompagnato da una rappresentazione grafica e per quanto possa sembrare complicato è adatto ai principianti.  Una chicca di questo testo sono le pagine finali invertite, scoprirete solo leggendo quale sia il motivo di questa scelta dell’autore. 

“Corso completo di scacchi”, 2007

Libro scritto Claudio Pantaleoni, Roberto Messa e Francesco Benetti, grandi scacchisti contemporanei. Il testo è chiaro e ben scritto e risulta essere di facile comprensione anche per chi si approccia al gioco per la prima volta. Tra le pagine troviamo tantissimi esempi ed esercizi da mettere in pratica sulla scacchiera per allenare occhi e mente. Sono proposte man mano che si avanza nella lettura, varie situazioni che potrebbero presentarsi sulla scacchiera durante una partita. Il punto forte di questo libro è il modo in cui è illustrato: chiaro, scorrevole e ricco di contenuti.

La parte migliore sono di sicuro le referenze a vecchie partite che possono rendere chiari i concetti anche a coloro che non ne hanno mai vista una. Vi ricordiamo però che si parla di scacchi, per cui niente sarà mai facile come sembra.

“Libro completo per le aperture”, 2010

Testo scritto in solo da Claudio Pantaleoni, precedentemente citato per altri testi. Il punto di forza di questo libro, che è un vero e proprio manuale, è la completezza dei suoi contenuti che superano l’analisi del fenomeno stesso degli scacchi. Mette in evidenza in modo esemplare lo studio delle aperture, tecniche essenziali per vincere partite su partite spiegando egregiamente i momenti in cui è meglio usarle. 

Le pagine sono ricche di illustrazioni che rendono la dimensione (600 pagine) anche meno rilevante. Non è un libro per chi si approccia agli scacchi per la prima volta ma va benissimo per i principianti che hanno già qualche nozione. Il prezzo è davvero basso, insomma, un acquisto sicuro per chi vuole diventare imbattibile!

Speriamo che questo piccolo elenco vi sia stato utile e che possiate imparare il gioco degli scacchi al meglio! Alla prossima!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.