Le nuove Xbox Series X e S, tutte le novità! – Vivere Smart

Le nuove Xbox Series X e S, tutte le novità!

Novembre 2020 sarà il mese delle novità per quanto riguarda il gaming tramite console. Dopo l’annuncio dell’uscita della nuova PS5 firmata Sony, Microsoft non si è tirata indietro ed ha presentato al mondo il suo nuovo gioiellino, l’Xbox Series X, annunciata per la prima volta nel 2019 d’ora una realtà. Ecco le ultime notizie riguardo alla console che, senza dubbio, darà del filo da torcere alla PlayStation 5, contendendosi il titolo di miglior console casalinga del 2020.

Data di Uscita e Prezzi, sfida della Sony accettata

Il lancio della nuova linea Xbox è previsto per il 10 novembre dell’anno corrente, a cavallo con le festività natalizie e in anticipo di 10 giorni, almeno in Europa, rispetto alla rivale PS5. I preordini però sono stati aperti lo scorso 22 settembre.

I prezzi che Microsoft aveva accennato ben un anno fa si sono confermati:

  • Xbox Series X fisica avrà un prezzo di 499 euro;
  • Xbox Series S, digitale e con qualche specifica meno accattivante, avrà un costo di 299 euro.

Il lancio previsto per la fine dell’anno conferma anche l’idea della casa di Redmond di cavalcar il più possibile l’onda del periodo natalizio e del vicino Black Friday, ch coinciderà anche con la battaglia economici contro PS5.

Design accattivante, una svolta nello stile Xbox

La scelta del design della nuova serie di console è stata davvero coraggiosa oltre che funzionale, la potenza della console sarà contenuta all’interno di una scossa nera, minimal total black molto apprezzato, al contrario della scelta di Sony di un design prevalentemente bianco. La Series X sarà alta 30,1 cm, larga 15,1 e profonda tanto quanto, per quel che riguarda la serie S non abbiamo ancora abbastanza informazioni. La console sarà leggermene rialzata per permettere un ricircolo dell’aria che possa mantenere al top il sistema di raffreddamento, il che garantirà una totale silenziosità del dispositivo, che potrà essere posizionato sia in verticale che in orizzontale.

Specifiche di Xbox Series S e X

Microsoft ha mostrato un certo interesse nella dissipazione del calore, elemento centrale della progettazione della console. Nelle passate serie è stato un problema molto acclamato quello del surriscaldamento, per questo Xbox Series X avrà un Hardware pensato per far passare un flusso d’aria maggiore del 70% rispetto a Xbox One. Inoltre la scheda madre sarà divisa in due pari, migliorando la dissipazione del calore tramite una vera mini camera di vapore con una ventola che ottimizzerà i consumi energetici.

La nuova console supporterà anche la risoluzione 4K e mira a far girare giochi di ultima generazione fino a 120FPS, con una potenza grafica fino a 8 volte maggiore rispetto a Xbox One, fino ad oggi il modello Xbox One X è il modello più potete in commercio prodotta dal colosso di Redmond. In generale però il framerate resterà stabile a 60 FPS.

Ecco nel dettaglio le specifiche della nuova Xbox Series X e S:

Xbox Series SXbox Series X
Archiviazione512 GB Custom NVME SSD (2.4 GB/s non compresso – 4.8 GB/s compresso)1 TB PCle 4.0 SSD (2.4 GB/s non compresso – 4.8 GB/s compresso)
SoC7nm Enhanced SoC7nm Enhanced SoC
GPUNavi RDNA  2 con 20 CUs 1.525 GHz)Navi RDNA 2 con 52  CUs @ 1.825 GHz
CPU8-Core, 16-thread Zen 2 CPU @ 3.6 GHz | 3.4 GHz con Simultaneous Multithreading attivo8-Core, 16-thread Zen 2 CPU @ 3.8 GHz
RAM10 GB GDDR6 RAM (8 GB@ 224 GB/s – 2 GB @ 56 GB/s)16 GDDR6 RAM (10 GB @ 560 GB/s – 6 GB @ 366 GB/s)
TFLOPS412.15

Controller Xbox, tutte le novità

Si tratta di un’evoluzione del pad di Xbox One, con vari miglioramenti. Includerà:

  • Un nuovo D-Pad
  • Un tasto Share per la condivisione dei contenuti
  • Ingresso USB Type-C per ricarica più rapida (usa comunque le pile AA)
  • Ergonomia migliorata
  • Distanza tra i pulsanti ridotta per permettere alle mani più piccole di usarlo senza problemi
  • Grilletti e dorsali con superfici più ruvide, per una presa migliore

Retrocompatibilità Xbox garantita

Xbox ha sempre garantito la retrocompatibilità all’uscita delle sue nuove console. Agli utenti sarà concesso di giocare tutti i titoli presenti nel catalogo Xbox, dalla 360 alla One, rendendo compatibili anche i controller e tutti gli altri accessori in commercio. Saranno disponibili anche gli abbonamenti al servizio online “Xbox Live Gold”, Game Pass e tutto l’Xbox Store. Di recente è stato rivelato che la retrocompatibilità potrebbe non includere i giochi meno acquistati disponibili per le scorse versioni, si attendono a riguardo ulteriori informazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.