Migliori PC assemblati 2020 in base al Budget – Vivere Smart

Migliori PC assemblati 2020 in base al Budget

Quando si cerca di risparmiare nell’acquisto di un pc assemblarlo è proprio la scelta giusta. Spesso infatti i pre-assemblati hanno costi davvero alti e i loro componenti non li rispecchiano, costando anche il doppio di quello che spendereste assemblandolo da voi. 

Quali sono i rischi dell’assemblare un PC?

Non è così complesso scegliere di assemblare il proprio PC, anzi, i componenti sono pensati per essere scelti in modo semplice da chiunque. Per non incorrere in combinazioni poco efficienti ti consigliamo comunque di informarti su quali sono le regole da seguire. Se lo hai già fatto allora non temere, sei pronto per assemblare il tuo PC.

Quali sono le migliori configurazioni per fasce di prezzo

Come per qualsiasi scelta l’unica persona che può determinare il PC giusto per voi siete…voi! Tutto dipende dalle vostre necessità e soprattutto dal vostro budget. Per aiutarvi nella scelta noi abbiamo scrupolosamente selezionato alcune configurazioni di componenti per PC, divise per fasce di prezzo. Se i compromessi che abbiamo trovato noi per rispettare i budget non dovessero andarvi a genio siete liberissimi di modificarle o di chiederci consiglio! 

Migliore configurazione sotto i 300 euro

Con un PC assemblato così economico non si possono avere grandi aspettative in termini di potenza. Ciò non toglie che si possa aspirare ad un buon PC adatto all’uso domestico, solo per navigare sul web o far girare qualche programma di streaming o lavoro. Vi consigliamo queste componenti:

  • Case: Mars Gaming MC5 – 40 Euro
  • Scheda madre: MSI H310M PRO-VDH PLUS D4 – 60 Euro
  • Processore: Intel Pentium Gold G5400 – 63 Euro
  • RAM: Samsung RAM 8 GB (2 x 4) DDR3 – 49 Euro
  • SSD: SanDisk Plus SSD 480 GB SATA – 60 Euro
  • Alimentatore: Corsair VS350 350 W – 39 Euro

Il processore potrà essere aggiornato grazie alla scheda madre modesta ma non troppo. Insomma, con un budget più che onesto avrete in casa un PC di supporto molto efficiente. 

Migliore configurazione sotto i 400 euro

Se invece puntate a qualcosa di più ma il vostro budget resta limitato, ecco a voi una configurazione per PC che non supera i 400 euro.  Questa combinazione di componenti avrà una buona potenza di calcolo e grande rapporto qualità-prezzo.  Ecco i componenti per un buon PC con un budget di 400 euro

  • Case: Corsair Carbide 100R – 66 Euro
  • Scheda madre: ASUS PRIME A320M-K  – 64 Euro
  • Processore: AMD Ryzen 3 3200G – 90 Euro
  • Dissipatore: Incluso nel processore Ryzen 3
  • RAM: Corsair Vengeance LPX RAM 8 GB DDR4 – 50 Euro
  • SSD: Samsung EVO SSD 500 GB SATA – 88 Euro
  • Alimentatore: Corsair VS350 350 W – 39 Euro

Grazie alle buone prestazioni con questo PC potrete varcare le porte della quotidianità e iniziare a conoscere il mondo del gaming spendendo poco. 

Migliore configurazione sotto i 500 euro

Eppure le esigenze cambiano e a volte si ha bisogno di PC molto potenti. Purtroppo però non sempre si è disposti a spendere molto, ecco quindi una configurazione per PC che non supera i 500 euro. Di sicuro più efficiente della precedente, anche se si può pretendere di più. Ecco i componenti:

  • Case: Mars Gaming MCG Clear – 43 Euro
  • Scheda madre: ASUS PRIME H410M-E – 80 Euro
  • Processore: Intel Core i3-10100 – 110 Euro
  • RAM: HyperX Predator RAM 8 GB DDR4 – 57 euro
  • SSD: Crucial P1 NVMe PCIe 1 TB – 119 Euro
  • Alimentatore: Corsair VS350 350 W – 39 Euro

Di sicuro la scheda madre molto economica è un grande compromesso, necessario per risparmiare. In compenso SSD e processore sono davvero niente male. 

Migliore configurazione sotto i 600 euro

Iniziamo a ragionare. 600 euro sono il budget perfetto per iniziare la propria avventura nelle configurazioni adatte al gaming. Con questo limite potrai giocare anche con alte risoluzioni, con questi componenti:

  • Case: Corsair Carbide 275R – 74 Euro
  • Scheda madre: Gigabyte A320M-S2H – 59 Euro
  • Processore: AMD Ryzen 3 3200G – 90 Euro
  • Dissipatore: Incluso nel processore Ryzen 3
  • Scheda video: XFX RX 580 – 182 Euro
  • RAM: Corsair Vengeance RAM 16 GB (2×8) DDR4 – 67 euro
  • SSD: WD Blue SN500 NVMe SSD PCIe 256 GB – 57 Euro
  • HDD: Seagate BarraCuda 1 TB – 44 Euro
  • Alimentatore: Corsair VS350 350 W – 39 Euro

Il punto forte di questo PC è la scheda video, per questo si è puntato a risparmiare sugli altri componenti. Insomma, il compromesso perfetto per giocare spendendo poco.

Migliore configurazione sotto gli 800 euro

Ora rimboccatevi le maniche e rifatevi gli occhi, vi presentiamo una delle migliori configurazioni per PC del 2020, economica ed efficace:

  • Case: ZXT H510 – 76 Euro
  • Scheda madre: Gigabyte B450 Aorus Pro ATX – 121 Euro
  • Processore: AMD Ryzen 5 3600X – 200 Euro
  • Dissipatore: Incluso nel processore Ryzen 5
  • Scheda video: MSI NVIDIA GTX 1650 Ventus XS – 174 Euro
  • RAM: Corsair Vengeance LPX RAM 16 GB (2 x 8) DDR4 – 70 Euro
  • SSD: Sabrent Rocket NVMe PCIe M.2 256 GB – 54 Euro
  • HDD: Seagate BarraCuda 1 TB – 44 Euro
  • Alimentatore: Be Quiet! System Power 9 500 W – 74 Euro

Con questa scelta dite addio ai compromessi, è in tutto e per tutto un PC perfetto per qualsiasi scopo: lavoro, gaming, grafica. E stringendo i denti è possibile aggiungere un ulteriore SSD per migliorarne nettamente le capacità.

Migliore configurazione sotto i 1000 euro

1000 euro non sono di certo pochi, ma nemmeno tanti nel mondo del gaming. Con una cifra così alta potete portare a casa un PC silenzioso, rapido ed infallibile. Ecco i componenti per un PC assemblato da 1000 euro tondi tondi:

  • Case: Corsair Carbide SPEC-DELTA RGB – 74 Euro
  • Scheda madre: ASUS ROG STRIX B460F ATX – 150 Euro
  • Processore: Intel Core i5-10400 – 180 Euro
  • Dissipatore: Be Quiet! Dark Rock Pro 4 ad aria – 89 Euro
  • Scheda video: Zotac GeForce GTX 1660 – 239 Euro
  • RAM: G.Skill Trident Z RAM 16 GB (2 x 8) DDR4 – 112 Euro
  • SSD: Sabrent Rocket NVMe PCIe M.2 1 TB – 129 Euro
  • Alimentatore: Be Quiet! System Power 9 500 W – 74 Euro

Non solo gaming quindi con questa configurazione, potrete infatti anche svolgere attività più complesse come modellazione 3D e grafica professionale. Insomma, ne vale proprio la pena. 

Migliore configurazione sotto i 1200 euro

Abbiamo finalmente raggiunto la cima della piramide con lo stratosferico budget di 1200 euro (beato chi può permetterselo!). Ci manteniamo sempre su un i5 estremamente portato per il gaming, inoltre avremo questa combinazione di componenti:

  • Case: Talius Leviathan – 100 Euro
  • Scheda madre: ASUS ROG STRIX B460F ATX – 150 Euro
  • Processore: Intel Core i5-10400 – 180 Euro
  • Dissipatore: Corsair H1000i a liquido – 128 Euro
  • Scheda video: EVGA GeForce RTX 1660 Ti – 299 Euro
  • RAM: Corsair Dominator Platinum RAM 16 GB (2 x 8) DDR4 – 153 Euro
  • SSD: Samsung 970 EVO NVMe PCIe 500 GB – 124 Euro
  • HDD: Seagate BarraCuda 2 TB – 66 Euro
  • Alimentatore: Seasonic S12III 500 W – 70 Euro

Inutile dire altro. Speriamo che tra le configurazioni per PC migliori che abbiamo elencato abbiate trovato quella che fa per voi, alla prossima!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 2 Dicembre 2020

    […] Non c’è esattamente un PC adatto a tutti i lavori, la scelta dipende dalle mansioni che dovete svolgere. Solitamente per un lavoro d’ufficio e di contabilità basta un pc con componenti di qualità ma economici. Per guidarvi meglio nella scelta abbiamo stilato una lista di PC assemblati adatti a qualsiasi uso, leggete l’articolo a questo link! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.