Top carte prepagate gratuite con bonus all’iscrizione 2020. – Vivere Smart

Top carte prepagate gratuite con bonus all’iscrizione 2020.

La carta prepagata è una carta di pagamento emessa da un istituto finanziario o bancario, che funziona unicamente attraverso il pagamento anticipato, infatti questo metodo di pagamento risulta essere uno dei più utilizzati sia per quanto riguarda gli acquisti online e sia perché è una carta di pagamento associabile a conti correnti online che, oramai, hanno preso il sopravvento sul mercato.
Infatti il settore delle carte di credito o di debito gratuite o semi-gratuite è cresciuto sproporzionatamente negli ultimi anni con prodotti per soddisfare vari tipi di esigenze a seconda del tipo di cliente e prezzi variabili per poter essere alla portata di tutti.
Non tutte le carte sono uguali però, ognuna ha i propri pro e i propri contro e proprio per questo la ricerca, per scegliere quella che soddisfa le proprie esigenze, deve essere approfondita.
Oltre ai mille vantaggi, ricordiamo che le carte prepagate danno la possibilità di effettuare pagamenti elettronici senza possedere obbligatoriamente un conto corrente bancario.
In più abbiamo la possibilità di scegliere una carta prepagata con Bonus di benvenuto, ovvero un credito regalato per aver attivato il conto e richiesto la carta prepagata presso una specifica banca che aderisce all’iniziativa.
Il Bonus va da minimo di €5,00 fino un massimo di €25,00.
Parliamo comunque di carte di per se già comunque completamente o parzialmente gratuite.
Le carte che presentano questo tipo di vantaggio sono:

  • Carta Hype Start che ad oggi è completamente gratuita e prevede un Bonus di €10,00;
  • Carta Hype Plus che ha un costo di €1,00 mensili ma prevede un bonus di €15,00;
  • Curve una carta smart completamente gratuita e prevede un Bonus di €15,00.

Carta Hype.

Hype in entrambe le sue versioni, Star e Plus, è la migliore carta prepagata attualmente sul mercato come riportato da diversi quotidiani finanziari, nonché un prodotto completamente italiano affidabile e sicuro emesso da Banca Sella e la carta si appoggia al circuito Mastercard.
Entrambe le carte Hype sono dotate di IBAN e i costi di gestione sono completamente gratuiti a patto che la richiesta avvenga tramite il loro sito web.
L’applicazione da la possibilità di tenere sotto controllo la propria situazione finanziaria e di predisporre pagamenti dal proprio smartphone in modo gratuito ed i pagamenti effettuati tramite l’applicazione presso i circa 80 mila negozi fisici convenzionati sono totalmente gratuiti.
Inoltre la versione Start, completamente gratuita, può essere richiesta anche da un minore che abbia compiuto i 12 anni di età.
Per attivarla, online, bastano 5 minuti.

Carta Curve.

La Carta prepagata Curve è una carta nata in Gran Bretagna nel 2015, si appoggia al circuito Mastercard ed offre la possibilità di controllare tutte le carte in un unica carta.
La carta Curve è in grado di unire altre carte sia Visa che Mastercard e per poterla utilizzare serve scaricare l’applicazione Curve e procedere con la registrazione.
La procedura sarà guidata passo passo, verranno richiesti i propri dati personali e un documento di riconoscimento.
Quando la fase di registrazione viene completata e l’applicazione conferma l’attivazione, si possono collegare le proprie carte unendole, nell’applicazione, in un’unica schermata. Dopo di che possiamo scegliere da quale carta vogliamo effettuare un’ operazione senza doverla avere nella sua forma fisica.
Possiamo definirla come una carta super comoda e la possibilità di poter usufruire la carta che si vuole nel momento che si vuole controllando il tutto tramite una sola applicazione è sicuramente uno dei più grandi vantaggi che offre Curve.
Tramite l’applicazione, inoltre, è possibile attivare la funzione Nfc che permette di fare pagamenti contactless e abilitare tutte le carte collegate.
Non servirà neanche più tenere a memoria tutti i pin di tutte le carte ma servirà ricordarsi solamente il pin della Curve e nel momento in cui si fa un acquisto si può scegliere nei 14 giorni successivi con quale carta pagare.
Infine se si sceglie una carta sbagliata durante un determinato acquisto, Curve da la possibilità di trasferire l’importo da una carta all’altra.
Questa è sicuramente una novità sul mercato, infatti è una delle pochissime carte ad avere tutti questi vantaggi, ricevendo in aggiunta un bonus da €15,00 e cashback sui tuoi acquisti!
Attivala online ora!

COSTI.

Hype:

  • Per entrambe le versioni la richiesta è completamente gratuita, la carta Smart ha un canone annuo gratuito mentre la Plus prevede un costo di €12,00 annui ovvero €1,00 al mese;
  • Per entrambe la ricarica è di €250,00;
  • Il limite di ricarica giornaliero di Hype Start è di massimo €1.000,00, per Hype Plus di €10.000,00;
  • Il limite di prelievo giornaliero per Hype Start è di €250,00, per Hype Plus è di €1.000,00 ma di massimo €500,00 a prelievo.
  • Il limite di ricarica annuo per Hype Start è di €2.500,00 e per Hype Plus di €50.000,00.

Curve:

  • La Carta Curve è gratuita ma se utilizzata per pagamenti diversi dall’ Euro viene applicata una commissione del’ 1%.
  • Per i nuovi clienti non si possono eseguire transazioni superiori ai €2.000,00 giornaliere e di €5.000,00 mensili.
  • I pagamenti si possono effettuare fino ad un massimo di €10.000,00 annui.
  • I prelievi giornalieri, invece, prevedono un tetto massimo di €200,00 giornalieri e viene applicata una commissione del 2% per pagamenti effettuati da una carta di credito.

BONUS.

Come già anticipato, queste tre carte offrono un bonus di benvenuto accreditato una volta attivata la carta o il conto.

  • Carta Hype Start: €10,00;
  • Carta Hype Plus: €15,00;
  • Carta Curve: €15,00.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.